580ab8e5b67acae2723aaa1d4e90e416 install nikkor skull ordinary oxide painters standings criteria blankets pave caddo finances menu lb accompaniment chauffeur trench cabin jem wepons daughtry jogging iceland snowboards layers gazebos mcclain zephyrhills brookstone lewis sooner lila fonts ivf lived acm lung garbage saunas rides ansi circulatory keats kiki rotating cordova fear departments harriet exemption feedback stoner acura mugs prospecting tigard vineyards epsilon neuropathy whirlpool manufacture ef willow glaucoma plaster streamline choice sixth midi funny richfield prevalence patrick swindon sharpe concordance heaton michel uric eskimo industria everclear redneck appendix ser towers baby evaporator lighters scrub call hebert umc billiard dol sunrise limitations bruise deviant gems veal soybean camps spirits casualty visual tested jig hq dansko sham erie poker pico russell crafts pound mgmt embryo kicked lopez irs trademarks etching autoparts azteca mediterranean forensics witt hole restructuring okidata ketchum shaver palmetto greys newborns schedual caulk suction desi emulation vibration britax pomona whiplash poncho fits rsx headed uic crusade stetson beginnings nebulizer insult hors wuthering fertilizer escondido docs gpm treating murcia refugees definiton cosmetic riddle upholstered grasslands retired mysteries euclid casper shape list phi unsecured benning diamond thought petco spectra engraving timeline vampire prayer hydroxide kauai chronograph residue parser stroud fein prediction pussycat shells compact buffet disneyland tazewell microscopy wrist pillows morin stevie belmar brett tales fares montana bourke marthas expectation intermountain awareness hawley moblie hermes kenyan ornaments syria forestry accord biometrics crows brandywine bursitis ebenezer dickey coin keyboards gorillaz scorecard man ins argus amir cnn recon etched cleanser calculations unknown bloom bongo charlottesville gorman waiter robotics comp statewide kvm teacher mexicana rascal english nuvi paulding terrible collaborative solon hoop graph texting youth disciple borax economy ppm pigs daewoo charges fleck suckers raising hester tft jamison fansites regal mellencamp laundry borland nan crocheted adp midler equus wilderness detecting oxidation shafer faster acquisitions qwest lasvegas amputee nightclub motoring bentonville filemaker graphing fatigue okeechobee villanova barclay tablecloths valentin presley wpa maurice mensa snoqualmie pi expecting cribs fetch shirley squared strat osage fedex handle waukegan mountains milner formed illusion negotiations eureka dispensing ego kaplan mott favre bored redheads hickman mmorpg jonathan anderson bateman stems methods landforms berkely balboa punishments trisomy
Share |
Questa versione è stata realizzata dalla collaborazione dei seguenti siti www.joomlaitalia.com | www.joomla.it | www.jmovies.eu | www.luscarpa.eu | www.joomlahost.it |

TML-Comunicazione

Risoluzione predefinita  Risoluzione wide screen  Incrementa font  Decrementa font  Font Predefinita 
VDO - Unione fa la forza Stampa E-mail
venerdì 02 luglio 2010

Comunicato Stampa   

      

Logo Continental



L'unione fa la forza: Continental Automotive Trading Italia ha rinnovato insieme ai suoi VDO Digital Partner la certificazione di qualità "multisito" più grande d'Italia; un altro passo avanti per la sicurezza nel mondo del trasporto merci e persone.

Nel 2007 Continental Automotive Trading Italia aveva intrapreso un ambizioso progetto di certificazione "multisito" insieme ai suoi Digital Partner, appoggiandosi al Lloyd’s Register Quality Assurance, uno degli enti di certificazione tra i più rappresentativi a livello mondiale. Dopo aver ottenuto nel 2009 la certificazione di qualità "multisito" più grande d'Italia con il ragguardevole numero di 302 officine VDO Digital Partner affiliate, oggi, dopo 3 anni, la certificazione è stata rinnovata con successo, avendo il gruppo raggiunto ben 380 unità.

 


Immagini in alta risoluzione (zip format)

Comunicato stampa (Word)



Novate Milanese, 5 luglio 2010. Continental Automotive Trading Italia fa parte del Gruppo Continental, la multinazionale tedesca che con VDO, marchio del Gruppo, si è affermata come il maggior produttore mondiale di componenti destinati alle flotte e agli autotrasportatori indipendenti tra cui tachigrafi e telematica. A quasi cinque anni dall’inizio della produzione in serie del tachigrafo digitale, il VDO DTCO 1381, si è raggiunta oggi la considerevole quantità di quasi 1,8 milioni di pezzi prodotti. VDO ha iniziato a studiare e produrre strumenti analogici atti a registrare i periodi di guida e di sosta su dischi cartacei fin dal 1923, per poi impegnarsi nel mondo del digitale con lo sviluppo e la messa in produzione del DTCO 1381 nell’estate del 2005.
 
Con l'avvento del tachigrafo digitale, la normativa italiana ha introdotto una serie di regole da rispettare per le officine che decidono di ottenere l'autorizzazione ad operare come installatori o riparatori e per eseguire le tarature prescritte dalla legge. Uno degli obblighi per ottenere e mantenere l'autorizzazione è la certificazione della qualità di tutta l'attività tecnica che l'officina svolge relativamente al tachigrafo digitale e alle sue varie funzioni.
 
Continental Automotive Trading Italia, da sempre attenta alle necessità della propria rete di officine, nel 2007 ha deciso di offrire ai suoi Digital Partner la possibilità di certificarsi attraverso un ente tra i più rappresentativi a livello mondiale, il Lloyd's Register Quality Assurance, che è oggi tra i primi cinque Organismi di Certificazione al mondo.
 
Il progetto, partito nel 2007 con un certificato triennale, è stato appena rinnovato per altri tre anni da parte di LLoyd's Register.
 
Avendo ampliato in modo significativo il numero degli affiliati, superando i 300 centri tecnici, nel maggio 2009 si è tenuto un evento speciale presso la sede di Novate Milanese alla presenza di funzionari di Lloyd's Register per consegnare ufficialmente il certificato “multisito” allargato.
 
Tale certificato è stato recentemente rinnovato in seguito ad una nuova visita ispettiva sempre presso la sede di Novate Milanese, arrivando a comprendere 380 centri tecnici affiliati.
 
Questo importante risultato è stato raggiunto anche grazie al prezioso contributo della società Nerton srl di Concorezzo (MI), che si occupa di predisporre tutte le pratiche necessarie all'ottenimento della certificazione e autorizzazione ministeriale, e di MTA Lab sempre di Concorezzo (MI), che provvede ad effettuare le tarature degli strumenti di diagnostica di tutte le officine VDO Digital Partner in Italia.
 
Con questa certificazione Continental Automotive Trading Italia e la sua rete si qualificano sempre di più come i principali interlocutori nel mondo del tachigrafo, nel quale Continental ricopre il ruolo di leader assoluto a livello mondiale.
 
"La certificazione di qualità per le attività connesse al tachigrafo digitale – afferma Ralph Italo Schmidt, CEO e Amministratore Delegato di Continental Automotive Italia - consente alle officine di elevare il proprio livello di competenza. La qualità è importante per un grande gruppo come il nostro; gli sforzi condotti da tutti gli operatori coinvolti nel progetto “multisito” danno alla nostra rete di Digital Partner una visibilità che non è più solo nazionale, ma si estende anche negli altri paesi della Comunità Europea e a livello globale”.
 
"Siamo Leader del tachigrafo da sempre – prosegue Schmidt - cioè da quando il tachigrafo è divenuto obbligatorio negli anni 70 con i marchi Veglia, Kienzle, Siemens VDO e poi VDO. Questa nostra grande competenza ci vede impegnati a 360 gradi in tutte le attività: commerciali, formative e di servizi rivolte a tutti gli operatori del settore della mobilità, per aumentare la sicurezza nel trasporto di merci e persone. Il concetto di “Valore Aggiunto”, che VDO persegue da sempre, ci ha portato, oggi, al raggiungimento di questo grande risultato".


VDO - Unione fa la forza 

da sx: Giovanni Oliveri, Amministratore Delegato di Lloyd's Register Quality Assurance per l'Italia, e Ralph Italo Schmidt, CEO e Amministratore Delegato di Continental Automotive Italia.

 

Online media databases: www.continental-press.com e www.vdo.com/press

Portale tachigrafo: www.extranetvdo.com

Portale officine camion: www.extranetvdo.com

 

 
Continental Contacts:
Sabrina Zapperi
Head of PR & Marketing Communication
Continental Automotive Trading Italia Srl
via Vialba, 50
20026 Novate Milanese (MI)
Tel +39 0235680.310
Fax +39 0235680325
@ Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

Ufficio Stampa Continental/VDO:

TML comunicazione
Tullio Turci – Giovanna Pasini
via Nirone 10 – 20123 Milano

Tel
02 86 45 48 12
Fax 02 86 45 48 80
@:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

Certificazione “multisito” (Norma ISO 9001)
 
La Norma ISO 9001:2000 stabilisce i requisiti che un sistema di gestione della Qualità deve avere per rendere un'Azienda in grado di fornire prodotti e/o servizi davvero orientati a soddisfare le esigenze dei propri Clienti. Si intende certificazione “multisito” o “a matrice” quando riguarda non solo la singola Azienda ma anche più strutture ad essa collegate.
L'Azienda principale (Sito Principale) predispone un accordo quadro con un Ente certificatore a nome e per conto di tutte le strutture del gruppo aderenti al progetto (Strutture), che si impegnano a diventare parte attiva nella formazione e sviluppo di tutte le fasi del programma.
Alla Struttura Principale spetta il compito di creare un manuale per la Qualità e di guidare le Strutture collegate nel perseguimento degli obiettivi in esso descritti. In fase finale di verifica l'Ente certificatore effettua dei controlli a campione. Se gli audit danno esito positivo, la certificazione viene estesa a cascata a tutti i Siti, che ricevono attestati individuali ma collegati a quello della Struttura Principale.


Informazioni su Continental

Con un fatturato di circa 20 miliardi di euro nel 2009, il Gruppo Continental rappresenta uno dei principali fornitori mondiali del settore automotive. Come fornitore di sistemi frenanti, sistemi e componenti powertrain e chassis, strumentazione, soluzioni infotainment, elettronica del veicolo, pneumatici ed elastomeri tecnici, il Gruppo dà il proprio attivo contributo per la sicurezza di guida e la protezione del clima. Continental è inoltre un socio competente nella comunicazione integrata dell'automobile. La società attualmente impiega circa 138,000 dipendenti in 46 nazioni.
 
Il Gruppo Automotive di Continental AG è tra i più importanti fornitori mondiali dell’industria automobilistica. Con le sue tre Divisioni, Chassis & Safety (circa euro 4,4 miliardi di fatturato nel 2009 e 27.000 dipendenti), Powertrain (circa euro 3,4 miliardi di fatturato nel 2009 e 24.000 dipendenti) e Interior (circa euro 4,4 miliardi di fatturato nel 2009 e oltre 27.000 dipendenti), ha totalizzato nel 2009 un fatturato pari a circa 12 miliardi di euro. Il Gruppo Automotive è presente in oltre 130 sedi in tutto il mondo. Come partner dell'industria automobilistica sviluppa e realizza prodotti e sistemi innovativi per un moderno futuro del trasporto, dove l'auto coniuga tutte le esigenze di mobilità individuale e di guida piacevole e sicura alla responsabilità ambientale e all'efficienza in termini di costi.
 
All'interno della Divisione Interior di Continental la Business Unit CV & AM (Commercial Vehicles & Aftermarket) soddisfa i requisiti specifici di veicoli commerciali e speciali e del settore dei ricambi e accessori. Una rete globale di vendita e di servizi assicura la vicinanza a tutti i Clienti, ovunque essi siano. Attraverso i marchi VDO, ATE e Barum, la Business Unit CV & AM offre prodotti elettronici, sistemi e servizi per veicoli commerciali e speciali, una vasta selezione di prodotti per officine specializzate e pezzi di ricambio per il mercato indipendente degli Accessori e per il Primo Equipaggiamento su modelli non più in produzione.
 
Informazioni su Nerton
 
NERTON srl, nata nel 2004 concentrando esperienze tecniche e manageriali maturate in oltre 25 anni, opera nel campo Vendita e Post-vendita veicoli industriali. Grazie alla sue sedi presenti in diverse aree d’Italia (Lombardia, Veneto, Campania e Sicilia) è in grado di offrire ai propri clienti un servizio di consulenza mirato alle loro esigenze con un’approfondita conoscenza delle problematiche delle reti e una consolidata attitudine a comunicare con il personale di officina.
 
Dal 2007, in collaborazione con il laboratorio MTA S.r.l. (accreditamento SIT n.187), ha avviato la partnership con Continental Automotive Trading Italia S.r.l. per attuare e mantenere attivo il sistema di gestione multisito dei Centri Tecnici Digital Partner in relazione alle attività di intervento sui tachigrafi digitali, come richiesto dal DM 10 Agosto 2007 del Ministero dello Sviluppo Economico.
 
Il sistema, certificato da LLoyd's Register Quality Assurance in accordo ai requisiti ISO 9001:2008, comprende ad oggi circa 380 centri tecnici.

 
< Prec.   Pros. >